Ultima modifica: 7 Giugno 2021

News Orientamento in Uscita: “LIUC i prossimi eventi: LIUC Talks “Employability nel 2021″ – Scienza, tecnologia e (anche) società nella formazione dell’ingegnere gestionale – Perché insieme: incontro con Michele Tronconi…”

LIUC

08.06 » LIUC Talks | Employability nel 2021

10.06 » Scienza, tecnologia e (anche) società nella formazione dell’ingegnere gestionale

15.06 » Perché insieme: incontro con Michele Tronconi

24.06 » Financing the City of the future: UNECE and LIUC launch the new Centre ExSUF

Testo alternativo

LIUC TALKS | EMPLOYABILITY NEL 2021

martedì 8 giugno | ore 17.30 | Facebook e YouTube LIUC

foto

In un mercato del lavoro sempre più complesso e dinamico, messo a dura prova dal periodo di pandemia, il tema dell’employability, da tempo al centro di importanti riflessioni, diventa oggi ancor più centrale.

Cosa si intende per employability nel 2021? Quali competenze la determinano? Quali esperienze possono promuoverla e svilupparla? Nell’incontro, università e aziende si confrontano sul tema, evidenziando le responsabilità e il ruolo che ciascun attore in gioco può assumere rispetto a questa materia, in continua evoluzione.

 

Interverranno Luigi Rondanini (Responsabile del Career Service LIUC), Dolly Predovic (Founder e CEO di Career Path) e Alessio Radice (Head of HR, Motion Markets & Service in ABB).

add to calendar

riguarda le puntate precedenti

bordo

SCIENZA, TECNOLOGIA E (ANCHE) SOCIETA’ NELLA FORMAZIONE DELL’INGEGNERE GESTIONALE

giovedì 10 giugno | ore 17.30 | online

foto

Cultura umanistica e scientifica insieme: è questo il cardine dell’approccio pedagogico – culturale denominato STS (Scienza, Tecnologia e Società), adottato da importanti atenei a livello internazionale (tra i quali Berkeley, Harvard e Stanford), sin dalla fine degli anni ‘80.

Un modo di fare formazione – efficace e vincente nel contesto odierno – che si può e si deve adottare anche nel percorso formativo dell’ingegnere gestionale.

Del resto, l’ingegnere è chiamato sempre di più a gestire l’impatto delle tecnologie sulle persone e sulla società, diventando un vero problem solver.

La sua preparazione, dunque, non si può limitare agli aspetti prettamente tecnici ma deve andare oltre, avvicinandosi a discipline come la filosofia, pedagogia e psicologia sociale che tradizionalmente non si incontrano nel curriculum universitario ingegneristico.

 

Come farlo al meglio?

Ne parleremo in questo webinar, dove interverranno in apertura il Rettore LIUC Federico Visconti e il Direttore della Scuola di Ingegneria Industriale Raffaella Manzini.

La tavola rotonda, moderata da Federico Fubini, giornalista del Corriere della Sera, vedrà confrontarsi  Manuele De Conti (Lecturer di Pedagogia Generale e Sociale, Scuola Ingegneria Industriale LIUC), Roberto Mordacci (Preside della Facoltà di Filosofia, Università Vita-Salute San Raffaele), Giuseppe Pantaleo (Professore Ordinario di Psicologia sociale, Università Vita-Salute San Raffaele).

iscrizioni

bordo

PERCHE’ INSIEME: INCONTRO CON MICHELE TRONCONI

martedì 15 giugno | ore 17.30 | online

foto

Nuovo appuntamento con Conversazione in Biblioteca.

I corpi intermedi, specie le associazioni dell’industria, dell’artigianato, delle professioni e del lavoro, sono elementi indispensabili per mantenere il bilanciamento necessario tra le istituzioni e i cittadini in un contesto democratico.

Questa la tesi del libro “Perché insieme” di Michele Tronconi. L’autore, sulla base di una lunga esperienza nel mondo della rappresentanza e delle strutture associative, descrive il rapporto di queste entità con la politica, mentre si diffonde l’illusione della disintermediazione e della democrazia diretta via web. Un ruolo questo sicuramente importante nell’attualità, che trova però il proprio fondamento in un’attitudine tipica della nostra specie: quella di organizzarsi in gruppi all’interno di gruppi più ampi, sia per mirare al potere, sia per contenerne gli eccessi prevaricativi.

Le dimensioni antropologica, culturale ed esperienziale si integrano per consentirci di trasformare quella che avrebbe potuto essere una domanda, “perchè insieme?”, in una risposta.

maggiori info e iscrizioni

bordo

FINANCING THE CITY OF THE FUTURE: UNECE AND LIUC LAUNCH THE NEW CENTRE EXSUF

giovedì 24 giugno | ore 14.00

in diretta streaming su Il Sole 24Ore

foto

Rendere le città più inclusive, sicure e sostenibili: è l’obiettivo numero 11 dei 17 goal che l’Agenda 2030 dell’Onu si prefigge di mettere a segno. E proprio su questo versante è impegnata la LIUC – Università Cattaneo che, in collaborazione con UNECE (United Nations Economic Commission for Europe), la Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite, ha istituito il Centro ExSUF, il Centro di Eccellenza sulla finanza sostenibile per le infrastrutture e le smart cities.

 

La sfida per l’Ateneo è aperta: tra le prime azioni c’è l’organizzazione del convegno “Financing the city of the future: UNECE and LIUC launch the new Centre ExSUF”giovedì 24 giugno 2021, alle ore 14 (CET) in diretta streaming su Il Sole 24Ore, media partner dell’evento.

 

Un evento internazionale a cui sono stati invitati rappresentanti del Centro, delegati delle Nazioni Unite, esponenti del mondo economico e monetario e numerose persone di spicco tra cui: Olga Algayerova (Segretaria esecutiva di UNECE), Norman Foster (Architetto), Federico Visconti (Rettore LIUC), Fabio Tamburini (Direttore Il Sole 24Ore), Roberta Cocco (Assessora alla Trasformazione digitale del Comune di Milano), Stefano De Capitani (Presidente Municipia, Gruppo Engineering), Giulio De Carli (Direttore scientifico DomusAir magazine), Antonio Decaro (Presidente Anci), Leigh Harrison (Responsabile globale di Macquarie Infrastructure and Real Assets), Paola Deda (Direttore Forests, Land and Housing Division, UNECE), Mauro Pastore (Direttore generale Iccrea Banca), Salvatore Rossi (Presidente Tim).

 

Tra gli esponenti del Centro di Eccellenza sulla finanza sostenibile, Anna Gervasoni, (Professore Ordinario di Corporate Finance LIUC) e Giampiero Bambagioni, (Vice presidente United 4 Smart Sustainable Cities).

 

Modera l’incontro, in diretta online in italiano e in inglese, la giornalista de Il Sole 24Ore Laura Serafini.

 

Nel corso del convegno verrà annunciata la nascita di un portale multilingue, un punto di riferimento operativo, un servizio, per i funzionari governativi, i ricercatori e i giovani studenti di ogni Paese con materiale informativo e casi di studio utili alla realizzazione delle nuove città “intelligenti”.

iscrizioni

Media partner:

il tuo 5x1000 alla LIUC