Ultima modifica: 5 Gennaio 2021

Ripresa delle attività didattiche

7 gennaio 2021 …

 

A seguito dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 24.12.2020 le attività didattiche riprenderanno il 7 gennaio con il 50% degli studenti in presenza almeno fino al 15 gennaio.

Le classi intere saranno disposte in presenza o distanza secondo lo schema seguente in due turni, uno dal 7 al 9 gennaio e l’altro dal 11 al 16 (a conclusione della settimana di scadenza dell’Ordinanza). Se la percentuale del 50% verrà confermata la turnazione proseguirà con le stesse modalità nelle settimane successive. In caso di modifiche normative e variazioni organizzative seguiranno tempestivamente le opportune comunicazioni.

Sede Indirizzo Liceo Classico

Settimana Presenza DDI (a distanza)
7-9 gennaio 3ABC-4AB-2CD 1ABC-5ABC-2AB
11-16 gennaio 1ABC-5ABC-2AB 3ABC-4AB-2CD

Sede Scienze Umane

Settimana Presenza DDI (a distanza)
7 – 9 gennaio Corsi C, D + 4ESU Corsi A, B + 3ESU
11 – 16 gennaio Corsi A, B + 3ESU Corsi C, D + 4ESU

Sede Campus (Linguistico, LES)

Settimana PRESENZA DDI (a distanza)
7-9 gennaio Linguistico SEZ. C-F-G-L

LES tutte le classi

Linguistico SEZ. A-B-D-E-H-I
11-16 gennaio Linguistico SEZ. A-B-D-E-H-I Linguistico SEZ. C-F-G-L

LES tutte le classi

Gli studenti con bisogni educativi speciali e con difficoltà di connessione nelle classi poste in didattica a distanza potranno frequentare a scuola su richiesta specifica dei genitori con una mail a pspc03000n@istruzione.it.

Gli studenti che hanno usufruito di tale modalità da prima del periodo natalizio potranno continuare a frequentare senza dover ripetere la richiesta.

Al fine di migliorare la situazione di sicurezza di tutti rispetto al contagio e in ottemperanza alla normativa vigente sempre in evoluzione si danno le seguenti indicazioni da seguire con estrema attenzione:

  • Gli studenti devono rispettare i percorsi di entrata e uscita già segnalati.
  • E’ obbligatorio l’utilizzo delle mascherine che la scuola continuerà a fornire, fino alla disponibilità delle stesse, sia negli spazi interni che esterni, anche durante le lezioni.
  • Non si può uscire dagli spazi di competenza della scuola, nel caso del campus non è permessa l’uscita nei portici all’entrata principale ma solo nel cortile interno.
  • Cibi e bevande vanno consumati esclusivamente in classe al proprio banco.
  • Non sono ammessi assembramenti durante la ricreazione e va mantenuta sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro in ogni occasione, anche nelle eventuali file ai distributori di bevande e per l’accesso ai servizi igienici.
  • I docenti e i collaboratori scolastici devono sorvegliare il rispetto delle indicazioni nelle aree di propria competenza, per i docenti l’area di competenza è la propria aula e, durante la ricreazione, il corridoio o il cortile sulla quale l’aula si affaccia.

Al di là degli obblighi indicati e della normativa vigente, si invita comunque tutta la comunità scolastica a prendere e a mantenere tutte le precauzioni necessarie al contenimento del contagio.

 

Il Dirigente Scolastico
Prof. Roberto Lisotti