Ultima modifica: 10 Settembre 2020

Prontuario delle regole anti-COVID

per le famiglie e gli alunni …

 

  1. Le famiglie effettuano il controllo della temperatura corporea degli alunni a casa ogni giorno prima di recarsi a scuola così come previsto dal Rapporto Covid19 dell’ISS n.58/2020. La scuola misura campione la temperatura degli studenti all’ingresso.
  2. I genitori non devono assolutamente mandare a scuola i figli che abbiano febbre oltre i 37.5° o altri sintomi (ad tosse, cefalea, sintomi gastrointestinali, mal di gola, difficoltà respiratorie, dolori muscolari, congestione nasale, brividi, perdita o diminuzione dell’olfatto o del gusto, diarrea), oppure che negli ultimi 14 giorni siano, a loro conoscenza, entrati in contatto con malati di COVID o con persone in isolamento precauzionale.
  3. Gli alunni presenti a scuola devono essere dotati di mascherina chirurgica. Le mascherine chirurgiche sono consegnate all’ingresso della scuola a ogni studente previa ricezione di esse da parte della protezione civile, in caso di ammanco verranno tempestivamente avvisate le famiglie e gli studenti, solo in tal caso, potranno temporaneamente utilizzare anche mascherine in tessuto lavabili. Le mascherine potranno essere tolte durante le lezioni dagli studenti seduti al proprio posto. Dovranno essere sempre indossate nei momenti di ingresso, uscita, spostamenti all’interno della scuola, quando non può essere garantita la distanza interpersonale di 1 metro e in altre occasioni segnalate dal personale scolastico. È opportuno l’uso di una bustina igienica dove riporre la mascherina quando non è previsto l’utilizzo.
  4. Per motivi di spazio e igiene non tutte le aule sono dotate di attaccapanni, in tal caso gli indumenti dovranno essere sistemati dagli studenti sul retro delle proprie sedie. Nelle aule dotate di attaccapanni deve essere lasciato almeno uno spazio vuoto tra un indumento e l’altro.
  5. Le mascherine monouso dovranno essere smaltite esclusivamente nei cestini per i rifiuti indifferenziati.
  6. L’accesso alla segreteria sarà garantito tutti i giorni, secondo l’orario previsto, sempre previo appuntamento, per casi di necessità, non risolvibili telematicamente o telefonicamente. I visitatori accederanno alla segreteria previa registrazione dei dati anagrafici, del recapito telefonico, della data di accesso e del tempo di permanenza
  7. Non è ammesso l’ingresso a scuola dei genitori, a meno che non siano stati contattati dalla scuola o per gravi motivi.
  8. Gli alunni dovranno evitare di condividere il proprio materiale scolastico con i compagni
  9. Non potranno essere distribuiti dizionari o altri testi della scuola agli studenti, quindi è necessario provvedere autonomamente con attenzione
  10. Evitare di lasciare a scuola oggetti personali, specie se in tessuto, per facilitare le operazioni di pulizia e disinfezione degli ambienti
  11. Gli alunni devono lavarsi bene le mani ogni volta che vanno al bagno, con sapone e asciugandole con le salviette di carta usa e getta. In ogni aula e negli spazi comuni è disponibile un dispenser con gel disinfettante.
  12. Per l’accesso ai bagni e agli altri spazi comuni è previsto l’uso della mascherina. L’ingresso nei bagni è contingentato, il numero di studenti che possono entrare contemporaneamente nella zona per il lavaggio delle mani è indicato da appositi cartelli.
  13. Durante la ricreazione gli studenti potranno sostare negli spazi esterni disponibili (nella sede campus anche sotto i portici esterni fino all’ingresso della palestra), evitando assembramenti e rispettando il divieto di fumo, Sempre durante la ricreazione è comunque permesso recarsi ai bagni e ai distributori di bevande indossando le mascherine, evitando assembramenti e mantenendo la distanza interpersonale di un metro. Prima e dopo l’utilizzo dei distributori di bevande vanno igienizzate le mani. Non è prevista fino a fine emergenza l’acquisto di merende dentro gli edifici scolastici. Le merende vanno portate da casa o comunque acquistate all’esterno. Bevande e merende vanno consumate in aula al proprio posto. Non è ammesso alcuno scambio di cibi o bevande.
  14. Negli spostamenti all’interno della scuola di singoli o gruppi, salvo quelli di ingresso e uscita con percorsi già imposti, è obbligatorio “tenere la destra” (come i mezzi sulle strade).
  15. I banchi devono rigorosamente essere mantenuti nella posizione in cui vengono trovati nelle aule. La posizione è segnalata da un adesivo sul pavimento che non può essere rimosso o spostato se non dal personale autorizzato dal Dirigente o dai suoi collaboratori.
  16. I docenti e i genitori devono provvedere ad una costante azione educativa sui minori affinché evitino assembramenti, rispettino le distanze di sicurezza, lavino le mani e/o facciano uso del gel, starnutiscano o tossiscano in fazzoletti di carta usa e getta (dotazione a cura della famiglia) o nel gomito, evitino di toccare con le mani bocca, naso e occhi.
  17. Gli ingressi e uscite devono avvenire ordinatamente, con le mascherine indossate ed evitando assembramenti. In ogni singolo plesso scolastico saranno predisposti percorsi di entrata/uscita, utilizzando tutti gli ingressi disponibili, incluse le porte di sicurezza e le scale di emergenza.
  18. Qualora un alunno si senta male a scuola rivelando i sintomi sopraddetti, sarà immediatamente isolato, secondo le indicazioni del Rapporto Covid19 dell’ISS n.58/2020. La famiglia sarà immediatamente avvisata ed è tenuta al prelievo del minore nel più breve tempo possibile. È indispensabile garantire la reperibilità di un familiare o di un delegato durante l’orario scolastico.
  19. In caso di assenza per malattia, la famiglia è tenuta a consultare il proprio pediatra o medico di base e secondo le sue indicazioni ad informare la segreteria dell’istituto, via mail ufficiodidattica@liceomamianipesaro.it.
  20. I colloqui dei genitori con i docenti saranno effettuati a distanza, in videoconferenza, previo appuntamento utilizzando il registro elettronico.
  21. Fino a nuove disposizioni, che verranno date quando la sistemazione degli edifici scolastici sarà attuata in tutti i dettagli, le attività di scienze motorie si terranno all’aperto senza uso di spogliatoi o, in caso di impossibilità, in classe con lezioni teoriche. 

    Il Dirigente Scolastico Prof. Roberto Lisotti