Ultima modifica: 19 Ottobre 2019

Corso teorico-pratico di Rianimazione Cardiopolmonare

“Training Site Marche Nord – American Heart Association” …

 

Nella settimana dal 14 al 20 ottobre, intitolata Settimana Viva per la sensibilizzazione e la diffusione della Rianimazione cardiopolmonare, 45 studenti delle classi quinte del nostro Istituto, parteciperanno ad un corso teorico-pratico con esame finale e rilascio di attestato BLS Provider AHA che abilita all’utilizzo del Defibrillatore semiautomatico esterno.

Il corso si svolgerà nella sede del Campus dalle ore 8.10 alle ore 13.10

La prima parte della mattinata si terrà in Aula Magna, per poi suddividersi in sottogruppi negli ambienti che verranno indicati per la prova pratica.

Docenti referenti: Sergio Di Muzio e Maria Teresa Borghi.

19 ottobre 2019 – L’articolo ….

Il 15 e il 17 ottobre 46 studenti delle classi V del Liceo Mamiani, divisi in due gruppi, hanno frequentato un corso completo, della durata di 5 ore, con emissione, previo superamento dell’esame finale, dell’attestato di BLS Provider AHA che abilita all’utilizzo del Defibrillatore semi Automatico Esterno.

L’iniziativa si è inserita fra gli eventi promossi dall’ ITS Marche Nord American Heart Association nella Settimana Internazionale per la rianimazione cardiopolmonare, raccogliendo l’invito dell’Unione Europea a sensibilizzare i cittadini su una patologia che vede ogni anno 400.000 persone colpite da arresto cardiaco improvviso.

La partecipazione dei ragazzi (su base volontaria e con impegno alla compartecipazione alle spese per il materiale didattico e mascherina facciale, soluzione che è stata scelta anche per responsabilizzare gli stessi studenti) è stata molto apprezzata dagli operatori sanitari del Pronto Soccorso e del 118 dell’Azienda Ospedaliera Marche Nord, che sotto la “regia”infaticabile del dottor Umberto Gnudi, hanno generosamente e gratuitamente messo a disposizione la loro professionalità e il loro tempo. A tutti loro il ringraziamento sentito da parte del Dirigente Scolastico, professor Roberto Lisotti, e dell’intera comunità scolastica del Mamiani che da oggi avrà un contingente più ampio di ….cittadini “attivi”.

I docenti referenti del progetto, Sergio Di Muzio e Maria Teresa Borghi infatti hanno riscontrato come l’ attenzione e il coinvolgimento con cui gli studenti si sono messi alla prova siano segno  della loro consapevolezza della “posta in gioco”: ogni cittadino, debitamente formato, può dare il proprio contributo su questo importantissimo tema che riguarda la salute pubblica.

Per il futuro, come auspicato dall’amministrazione comunale nella persona della dottoressa Giuliana Ceccarelli  e dal dottor Edoardo Bersanelli, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera Marche Nord, ci si augura  una partecipazione più ampia del personale scolastico alle attività, in special modo dei docenti di Scienze motorie e Sportive, al fine di perfezionare competenze già acquisite e poter coordinare i percorsi formativi.

Le foto delle due giornate …